+39 0331 768081 info@montagnolievio.it

Dagli anni ’70 l’azienda inizia a realizzare opere di grande valore architettonico e dal contenuto tecnologicamente avanzato, quali palestre, chiese e ponti pedonali, per poi specializzarsi nellarealizzazione di edifici interamente in legno, oppure con strutture in legno, tetti, coperture, solai in legno, abbaini, mansarde e passerelle in legno. Il legno è un eccellente materiale da costruzione, utilizzato sin dai tempi più remoti da popolazioni situate in ogni parte del globo per scaldarsi, costruire ripari per sé e per gli animali, fabbricare utensili e attrezzi con sui lavorare la terra, effettuare lunghi spostamenti e navigare i corsi d’acqua.

Il tetto di un edificio permette all’uomo di trovare rifugio dalle aggressioni indesiderate e dagli agenti atmosferici, sin dai tempi più antichi. Tetto e fondamenta costituiscono i due elementi architettonici più importanti per l’abitabilità e la sicurezza di un edificio, in quanto contribuiscono a proteggerlo dall’umidità, da eventuali scosse sismiche, dalla furia degli elementi, dal freddo e dal caldo. Quando si parla di tetti in legno, è importante distinguere i due principali componenti che ne costituiscono l’anima, ossia la struttura portante e il manto. Se la funzione del manto è principalmente quella di proteggere la struttura dagli elementi atmosferici, la struttura del tetto rimane invece interna e ha una funzione primariamente di sostegno.

La struttura di un tetto può essere realizzata in legno, ferro e calcestruzzo. Grazie agli innumerevoli vantaggi che presenta il legno, i tetti con struttura in legno sono particolarmente diffusi. Bello e vivo, il legno è un materiale da costruzione rinnovabile in grado di resistere in modo eccellente all’azione degli agenti atmosferici. Leggero, sano e sicuro per l’uomo e per l’ambiente, se scelto, trattato e curato con attenzione il legno è un materiale in grado di durare a lungo nel tempo e adempiere egregiamente alle funzioni architettoniche a cui è preposto. Ad oggi ineguagliato per la sua leggerezza, per il potere isolante dal punto di vista termico, acustico ed elettrostatico, per la facilità di lavorazione, per l’estetica, il calore e il senso di benessere che infonde, il legno viene utilizzato con successo per la realizzazione di tetti, solai, mansarde, passerelle, abbaini, strutture portanti e coperture.

In particolare, grazie alle specifiche caratteristiche che contraddistinguono questo materiale completamente ecologico, rinnovabile e sostenibile, i tetti in legno sono in grado di fornire prestazioni eccellenti dal punto di vista architettonico. Innanzitutto, il legno è caratterizzato da un peso specifico molto basso (inferiore a 1), che lo rende perfetto per la realizzazione di coperture su edifici con strutture portanti in qualsiasi materiale. In secondo luogo, i tetti in legno sono compatibili con progetti architettonici realizzati con intenti di sostenibilità ecologica: il legno infatti, non solo è una risorsa naturale completamente rinnovabile e non nociva per l’uomo e per l’ambiente, ma è anche caratterizzato da processi produttivi a emissioni nocive ridotte. Anche per quanto riguarda l’energia necessaria per la produzione di tetti e coperture in legno, si può ben dire che si tratti di processi rispettosi dell’ambiente, in quanto viene impiegata metà della metà dell’energia che sarebbe necessaria per produrre un tetto in cemento di dimensioni analoghe.

Ma per capire meglio quali sono i vantaggi di un tetto in legno, e dunque perché rivolgersi all’azienda Montagnoli Evio per la realizzazione di tetti in legno nelle province di Varese, Como, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Novara, Biella e nel Canton Ticino, vediamo insieme brevemente le caratteristiche che hanno fatto del legno il materiale più diffuso e popolare in edilizia dalla notte dei tempi.

  • Innanzitutto il legno è caratterizzato da una ottimale resistenza alla flessione, alla trazione, alla compressione e alla torsione, soprattutto se queste caratteristiche vengono considerate in rapporto al basso peso specifico, e da un elevato grado di elasticità: il che significa che il legno si piega ma non si spezza e che, al cessare dello sforzo di deformazione dovuto al carico, tende a riassumere sempre la stessa forma. Ecco perché, ad esempio, i tetti in legno sono così popolari nelle zone di montagna, dove è essenziale offrire buona resistenza in caso di accumulo di neve. Il tetto in legno infatti è in grado di sopportare un carico leggermente superiore a quello dei normali calcestruzzi in compressione e offre prestazioni decisamente superiori in fatto di trazione e flessione. Inoltre, la resistenza del tetto in legno aumenta se le sollecitazioni avvengono in direzione assiale (lungo le fibre) piuttosto che in direzione radiale o tangenziale.
  • Inoltre, i tetti con struttura in legno hanno un’eccellente resistenza al taglio e all’azione di oggetti cuneiformi (fendibilità) e presentano minore instabilità rispetto all’acciaio in termini di carico di punta e flessione.
  • Altro vantaggio dei tetti in legno è rappresentato dalla bassissima sensibilità agli sbalzi termici: il coefficiente di dilatazione termica lineare del legno è pari a circa un terzo rispetto a quello dell’acciaio, e in ogni caso la dilatazione che ne risulta viene parzialmente compensata dal ritiro dovuto alla diminuzione di umidità interna conseguente all’incremento della temperatura.
  • I tetti in legno sono caratterizzati da un’estrema facilità di lavorazione e velocità di montaggio: l’azienda Montagnoli di Arsago Seprio, attiva in provincia di Varese, Milano, Monza e Brianza, Lecco, Como, Biella, Novara, e nel Canton Ticino, è in grado di realizzare eccellenti esemplari di tetti in legno sia in prefabbricazione in azienda sia in cantiere, riducendo notevolmente costi e tempi di realizzazione, e con facilità di trasporto. Inoltre, al contrario di quanto avviene con le strutture in calcestruzzo, la struttura in legno è in grado di sostenere immediatamente il carico di esercizio, senza bisogno di lunghi tempi di maturazione.
  • I tetti in legno sono molto popolari grazie alle loro eccellenti doti di isolamento termico e acustico: le strutture in legno non creano mai ponti termici; inoltre, a parità di spessore, i tetti di legno hanno una conduttività termica molto inferiore rispetto a quella del laterizio forato, del calcestruzzo e della lana di vetro. Inoltre, se impiegato correttamente, il legno può contribuire a migliorare l’insonorizzazione di un edificio: essendo elastiche e resistenti alla trazione, le travi trasmettono meno vibrazioni (e quindi energia sonora) alla struttura ed ai serramenti rispetto a calcestruzzo e acciaio.
  • Il tetto in legno è una scelta sicura, in grado di durare a lungo nel tempo richiedendo una manutenzione minima: inattaccabile da agenti chimici e ambientali, specie se scelto per integrarsi con l’ambiente di inserimento, il legno presenta infatti ottime doti di resistenza alla corrosione e alle variazioni climatiche. Inoltre, se assemblati e trattati correttamente con impregnanti e vernici antisettiche, i tetti in legno garantiscono lunga durata nel tempo a fronte di ridotti costi di manutenzione, ordinaria o straordinaria, che spesso sono consistenti per le strutture in acciaio.
  • Il tetto in legno è un componente ecologico, compatibile con politiche di sostenibilità ambientale e bioedilizia: unica materia prima completamente naturale, rinnovabile, riciclabile e a basso costo energetico, il legno si integra perfettamente con diversi tipi di ambiente senza danneggiare l’ecosistema in cui viene inserito, compatibilmente con la filosofia alla base della bioarchitettura, che prevede l’utilizzo di materie prime naturali, non inquinanti, facilmente riciclabili e a km 0, con un approccio globalmente rispettoso per la natura e per l’uomo.
  • Il tetto in legno è ottimo per l’impiego in zone sismiche: grazie al suo basso peso specifico e alla ridotta massa volumica, il legno offre una resistenza alla compressione superiore a quella del calcestruzzo; le strutture più leggere dei tetti sono in grado di smorzare le sollecitazioni dinamiche dovute all’azione del sisma, assorbendo meglio le vibrazioni indotte.

Insomma, i tetti di legno sono una scelta eccellente, in grado di inserirsi con eleganza e semplicità in qualsiasi ambiente, adattandosi a diversi tipi di architettura. Il tetto in legno è una soluzione particolarmente indicata anche in caso di ristrutturazioni, specie se l’intervento avviene su edifici storici. Essendo un materiale leggero, infatti, il legno contribuisce a ridurre notevolmente i carichi permanenti, senza richiedere eccessivi rinforzi delle strutture portanti e in modo più compatibile con l’architettura originaria.

Attiva nel settore della lavorazione del legno, della carpenteria e dell’edilizia da molti anni in provincia di Varese, Como, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Novara, Biella e nel Canton Ticino, l’azienda Montagnoli di Arsago Seprio è garanzia di lavorazioni di qualità e materiali di prima scelta. Specializzata nella realizzazione di edifici in legno, strutture in legno, tetti, coperture, solai in legno, abbaini, mansarde e passerelle in legno, l’azienda Montagnoli è a disposizione per sopralluoghi tecnici e preventivi gratuiti e senza impegno nella zona di Varese, Como, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Novara, Biella e Canton Ticino.

Descrizione: Tetti in legno
Caratteristiche: Da quasi un secolo il nome Montagnoli è sinonimo di legno e lavorazioni di qualità in Lombardia, in Piemonte e nella vicina Svizzera. Fondata nel 1921 ad Arsago Seprio, in provincia di Varese, da Stefano e Giovanni Montagnoli come azienda per la produzione di legname da opera, la segheria Montagnoli amplia progressivamente la propria attività fino a comprendere anche quella di carpenteria in legno per soddisfare la crescente richiesta di ricostruzione edilizia diffusa nel dopoguerra. Ormai rifondata con il nome Montagnoli Evio Srl, l'azienda acquisisce un terreno molto più vasto, su cui viene impiantata una segheria automatizzata, e inizia a lavorare con successo anche nelle province di Varese, Como, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Novara, Biella, e nel vicino Canton Ticino.

Dove operiamo: